Home Chi siamo Servizi News Contatti
Home
Chi siamo
Servizi
News
Contatti
Richiesta
Area clienti
Inf.va Privacy
 

img_normativa




06 Aprile 2011
RILASCIO CERTIFICATI E
TARGHE CICLOMOTORI



 



targhe_ciclomotore
DECRETO 2 febbraio 2011
Calendarizzazione delle operazioni di rilascio dei certificati di circolazione e delle targhe per ciclomotori. (11A04290)


E' stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale del 2 aprile il decreto ministeriale che fissa il calendario da seguire per la richiesta del nuovo sistema di targatura al quale dovranno adeguarsi obbligatoriamente tutti i ciclomotori in circolazione.
Con l’approvazione della legge 120/2010 relativa all'aggiornamento del nuovo codice della strada, il legislatore ha previsto che tutti i ciclomotori in circolazione vengano adeguati al nuovo sistema di targatura entro il 13 febbraio 2011. Tuttavia per evitare che gli uffici venissero ingolfati da milioni di pratiche si attendeva da mesi che il Ministero dei Trasporti emanasse un calendario preciso da seguire.
Così accade che per chi ha una targa con sequenza numerica che inizia per "1, 2 o 3" i giorni utili per mettersi i regola siano solo 60, mentre chi ha un ciclomotore la cui targa inizia per "9" o "A" i giorni siano ben 240. Così non si tratta di un vero e proprio piano di adeguamento ma solo un calendario con un inizio comune per tutti e con una data di chiusura diversa a seconda della targa.
Chi non dovesse provvedere a aggiornare il proprio ciclomotore al nuovo sistema di targatura sarà soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 389,00 a euro 1.559,00. Tuttavia non è ben chiaro da quando scatteranno le sanzioni.
Per aggiornare il proprio ciclomotore al nuovo sistema di targhe basterà recarsi presso i nostri uffici ( o un ufficio della motorizzazione), compilare un modello (TT2128), e allegare la fotocopia del documento d'identità di chi dovrà intestarsi la targa nonchè il certificato di omologazione del ciclomotore.

I ciclomotori immatricolati dopo il 14 luglio 2006 (e con questo decreto anche tutti gli altri in circolazione, secondo il calendario disponibile in basso) per circolare devono essere muniti di:

- un certificato di circolazione, contenente i dati di identificazione e costruttivi del veicolo, nonché quelli della targa e dell'intestatario, rilasciato dal Dipartimento per i trasporti terrestri, ovvero da uno dei soggetti di cui alla legge 8.8.1991, n. 264, con le modalità stabilite con decreto dirigenziale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, a seguito di aggiornamento dell'Archivio nazionale dei veicoli di cui agli articoli 225 e 226;

- una targa (a 6 cifre), che identifica l'intestatario del certificato di circolazione. La targa è personale e abbinata a un solo veicolo. Il titolare la trattiene in caso di vendita. La fabbricazione e la vendita delle targhe sono riservate allo Stato, che può affidarle con le modalità previste dal regolamento ai soggetti di cui alla legge 8 agosto 1991, n. 264

- ciascun ciclomotore è individuato nell'Archivio nazionale dei veicoli di cui agli articoli 225 e 226, da una scheda elettronica, contenente il numero di targa, il nominativo del suo titolare, i dati costruttivi e di identificazione di tutti i veicoli di cui, nel tempo, il titolare della targa sia risultato intestatario, con l'indicazione della data e dell'ora di ciascuna variazione d'intestazione. I dati relativi alla proprietà del veicolo sono inseriti nel sistema informatico del Dipartimento per i trasporti terrestri a fini di sola notizia, per l'individuazione del responsabile della circolazione


TERMINI DI SCADENZA

CONTRASSEGNO CHE INIZIA CON

entro 60gg (ovvero entro il 01/06/11)

0

1

2

entro 120 gg (ovvero
entro il 31/07/11)

            3

            4

            5

entro180 gg (ovvero entro il 29/09/11

            6

            7

            8

entro 240 gg (entro il 28/11/11 e comunque non oltre il 12/02/12)

            9

            A

             -


Decreto 2 febbraio 2011






Partners Isituzionali
Centro RevisioneMinistero Infrastrutture e TrasportiPortale Automobilista


Associato
Confarca




 
Site Map